Close
da-grandi-pop
Luglio 13, 2020
Social MediaWeb

La chat unica: Instagram, Facebook e Whatsapp

chat unica social facebook instagram whtsapp

A chi non è capitato di iniziare una conversazione su un social e proseguirla su un altro, tornando poi dove era iniziata?
Il piano di Facebook è proprio questo, per rendere più semplice questi salti ma soprattutto per svincolare la comunicazione dalla necessità di doversi iscrivere a tutti i social. Questo permette ad un utente più giovane su Instagram, che magari non dispone di un account Facebook o non lo usa mai, di poter comunque chattare su quella piattaforma e viceversa.
L’idea di Mark Zuckerberg è quella creare una chat unica tra i tre grandi colossi del mondo social: Facebook, Instagram e Whatsapp.

L’impero di Zuckerberg

  • Nel 2004 Zuckerberg fondò Facebook dalla mensa di Harvard;
  • Nel 2012 Zuckerberg comprò Instagram per circa 1 miliardo di dollari;
  • Nel 2014 Zuckerberg comprò Whatsapp per 19 miliardi di dollari.

 

L’unione dei social tramite chat

A rivelare l’esistenza del progetto è stato WABetaInfo, sito specializzato nell’analisi delle versioni beta di software in cerca di future funzionalità non ancora attive. Gli indizi, proposti da WABetaInfo, si riferiscono alla creazione di un database che permette di sapere se un contatto è stato bloccato, se una chat è stata archiviata ed altri funzionalità.

 

Alessandro Paluzzi, sviluppatore italiano, in vari tweet, ha diffuso delle schermate in cui si possono visionare delle sezioni in cui compare la voce “Get Messenger in Instagram”; ciò rimanda alla possibilità di interagire con utenti su app diverse. Inoltre un account Instagram potrebbe inviare un messaggio a un account Facebook non iscritto a Instagram.

Negli screenshot postati su Twitter si può notare come sia stata introdotta una nuova opzione denominata “Get Messenger in Instagram” (Ottieni Messenger in Instagram), con tanto di logo ufficiale.

 

Le novità della chat unica

Il sistema sembrerebbe che poter consentire di recuperare i post condivisi attraverso le due chat e ripubblicarli indifferentemente su Facebook o Instagram.

 

Cosa cambia su whatsapp

Zuckerberg vorrebbe dare la possibilità ad un utente che usa WhatsApp di inviare messaggi anche ai contatti su Facebook e Instagram. Le chat resterebbero protette con la tecnologia utilizzata attualmente da WhatsApp per il criptaggio.

Le stanze

Le stanze di Facebook sono un primo esempio di come è possibile comunicare con due social differenti senza essere iscritti ad entrambi. Messenger Rooms consente di creare una stanza virtuale da Messenger ed invitare chiunque, anche chi non possiede un account, ad unirsi per effettuare una videochiamata di gruppo. Allo stesso modo anche Instagram Direct e Whatsapp hanno progettato la stessa funzione.

chat unica instagram facebook messaggi

I problemi

La privacy

Ovviamente, tali novità, comportano delle criticità. In primis, la privacy. Nel 2018 un provvedimento per la protezione dei dati personali, aveva stabilito per Whatsapp il divieto di cessione dei dati degli utenti a Facebook. Tale inceppo risale al fatto che, Zuckerberg ha fondato Facebook ma ha comprato ed implementato Instagram e Whatsapp.

 

Le opinioni

Anche se è ancora solo un progetto, molte sono già state le opinioni per l’eventuale aggiornamento. Negli ultimi anni i tre social hanno integrato molte novità nel database come l’abolizione del conteggio dei mi piace pubblico o l’introduzione delle videochiamate nella messaggistica. Non tutte le novità sono sempre state ben accolte. Infatti, molti ancora rimpiangono il numero dei mi piace sotto le foto o rimproverano una bassa qualità della chiamata tramite i social. Questa novità sarà ben accolta?

 

chat social network

Non si conoscono ancora le tempistiche per il rollout che prevederà sicuramente test in versione beta sulle varie app coinvolte. Il problema della privacy e della crittografia end-to-end rimane ancora un mistero. Zuckerberg dovrà prestare attenzione anche alle reazioni della politica e della giustizia.
Molte volte, in passato, è stato già affermato che Facebook rappresentava un monopolio da “spacchettare” e con l’acquisizione di Instagram e Whatsapp l’idea si è solo confermata.

 

 

Per scoprire altre novità e curiosità sul mondo del business e della produttività continua a seguire il magazine di Buytron!

sviluppo app web roma centro

 

Translate »