Close
da-grandi-pop

L’azienda Marchesi Cavalletti ha radici profonde nell’antica terra Sabina, dove ancor prima della fondazione di Roma già si coltivava l’ulivo. I loro uliveti si stendono sui resti dell’antica città romana di Trebula Mutuesca. Nel primo medioevo, intorno alla città distrutta dai Barbari, inizia la rinascita: una comunità di Francescani si insedia nel Convento e dà una spinta alla produzione dell’olio che diventa il centro della vita sociale.

È nel 1750 che i Marchesi Cavalletti rilevano il grande convento dei frati Francescani insieme alle terre, e danno un forte impulso alla coltivazione dell’ulivo, coinvolgendo gli abitanti del borgo diventato Monteleone Sabino. Oggi il Convento è un’azienda moderna, aperta al mondo, attenta alla sostenibilità e alle tradizioni del luogo.

Giovani ulivi si alternano a piante secolari, creando un paesaggio argenteo con le loro chiome. Carboncella, Olivastrone e Leccino sono le varietà prevalenti, da cui ricaviamo il saporito Trebula e il delicato Feronia. Il ciclo naturale delle piante e del loro ambiente è da anni rispettato grazie all’agricoltura biologica.

Coltivazione, raccolta, frangitura: tutto il lavoro è basato su criteri di sostenibilità. Le olive vengono raccolte con cura e immediatamente portate al frantoio, dove l’olio viene estratto a freddo. Questo è il segreto della bassissima acidità e della bontà del loro olio.

Buytron si è occupata della creazione del sito web.

Category
Translate »