Close
da-grandi-pop
Marzo 6, 2019
Marketing

Real time marketing: scopri cos’è e come sfruttarlo

real time marketing: vivi gli venti

Oggi non è affatto facile creare una campagna di marketing di successo, perché non è sufficiente solo promuovere al meglio le tue attività o seguire ciò che stanno facendo i tuoi concorrenti. Per conquistare il cuore del pubblico, devi fare qualcosa fuori dagli schemi. Avere delle campagne pubblicitarie collegate agli eventi che si verificano durante tutto l’anno sono opportunità perfette per aumentare la tua visibilità. Questo tipo di approccio si definisce real time marketing.

Cos’è il real time marketing?

Il real time marketing utilizza i dati riportati istantaneamente, in modo che gli analisti possano prendere decisioni in base alle informazioni su ciò che sta accadendo in quel momento. Anziché creare un piano di marketing in anticipo e eseguirlo secondo un programma prestabilito, il real time marketing sta creando una strategia incentrata sulle tendenze attuali e rilevanti e sul feedback immediato dei clienti.

L’obiettivo del real time marketing è quello di collegare i consumatori al prodotto o al servizio di cui hanno bisogno al momento.

Quali eventi dovresti tenere d’occhio?

Ci sono una serie di eventi da seguire per superare le strategie di marketing dei concorrenti. Sono divisi in diverse categorie:

  • Eventi che si verificano ogni anno o regolarmente (ogni 2-4 anni), come ad esempio:
    • Cerimonia di premiazione degli Oscar (ogni anno)
    • Cerimonia di premiazione dei Grammy (ogni anno)
    • Champions League
  • A seconda del gruppo target e del paese prescelto:
    • Pasqua
    • Natale
    • Festival di Cannes
    • Festival musicali
    • Notti speciali (San Lorenzo)
    • Giorni speciali durante tutto l’anno (San Valentino, Festa della Mamma)
    • Black Friday
    • Vigilia di Capodanno
  • Alcuni eventi irregolari:
    • Prime del cinema
    • Rilasci di giochi/ serie TV
    • Eventi sui social media

real time marketing: rimani sempre aggiornato

Cosa devi fare e sapere per sviluppare una buona strategia di real time marketing?

Innanzitutto bisogna considerare i reali benefici che derivano da questa strategia. Il progetto di real time marketing è una grande opportunità, ma ciò non vuol dire che è adatto a tutti i tipi di attività. Tuttavia se pensi che il real time marketing possa fare al caso tuo, ecco alcune cose da fare assolutamente.

  1. Crea una strategia con i KPI: se vuoi davvero raggiungere il successo, devi creare una mini-strategia in cui dovrai coprire diverse piattaforme, utilizzare la pubblicità in modo mirato e programmare un calendario per gli eventi che puoi prevedere! E tutto questo usando i KPI.
  2. Identifica possibili minacce o crisi: anche se pensi che la tua campagna sia destinata ad andare bene, puoi sbagliare. Se non pensi alle tue potenziali minacce, il risultato finale potrebbe essere diverso da quello che ti aspettavi.
  3. Leggi le normative: è bello fare riferimento agli Oscar, ma lo sapevi che in realtà non puoi farne troppo se non sei uno sponsor o se il tuo marchio non ha alcuna connessione con l’evento?
  4. Prendi in considerazione le differenze culturali e politiche: qualcosa che è divertente per molti è spesso offensivo per gli altri. Se gestisci una campagna di marketing per un marchio globale, stai molto attento alle differenze culturali.
  5. Assicurati di avere una squadra in grado di sostenere questo progetto: ci sono eventi che puoi pianificare in anticipo. Ma se la previsione non è possibile, prova ad avere qualcuno della tua squadra sempre reperibile.

Vuoi scoprire altro sul mondo del digitale? Visita il nostro blog e contattaci per prendere un caffè con noi!

sviluppo app web roma centro- bot instagram

 

Riccardo de Bernardinis è nato a Roma nel 1994, ha frequentato molti corsi in città americane tra Miami, Boston, Los Angeles e San Diego. La sua passione per la cultura americana lo ha portato ad iscriversi alla John Cabot, la prima università americana in Italia. Nel 2016 ha lanciato Ernesto.it, una delle principali piattaforme web e Apps nel mercato italiano dei servizi per la casa. Dopo un anno, ha chiuso il primo Round d' investimento con uno dei più importanti imprenditori sudamericani. Nei primi anni di lancio Ernesto è stato selezionato per i più prestigiosi programmi di accelerazione startup dove Riccardo de Bernardinis ha frequentato personalmente incontrando mentor e investitori da ogni parte del mondo. Tra questi, ha frequentato per 3 mesi Plug N Play Tech Center (Cupertino, Silicon Valley), B-Heroes (Milano), Tech Italia Lab (Londra) e Build it Up (Italia). Riccardo ha inoltre fondato Buytron, una prestigiosa software house specializzata in Apps, AI, Piattaforme Web, Branding e servizi digitali. La sua missione è innovare, trasformando l'analogico in digitale.

Translate »