Close
da-grandi-pop
12 Febbraio, 2018
Business

Tre passi per definire il tuo brand

posizionamento marchio

Per assicurarti che il tuo marchio abbia veramente successo, quest’anno non basterà adattarti agli standard, ma dovrai distinguerti con una posizione unica sul mercato. Definisci il posizionamento del tuo brand, cioè cos’è che lo rende unico, attraverso questi tre step.

Ecco i tre step per il tuo posizionamento:

Individua ciò che ti rende unico

il primo passo è fare una lista di 10 elementi che rendono il tuo brand unico. In seguito restringi la lista facendo una spunta accanto agli elementi che ti rendono veramente diverso dai tuoi concorrenti e circondando quelli che sono veramente importanti per i tuoi consumatori. In questo modo, individua uno o due elementi fondamentali che ti rendono importante per il tuo pubblico: attorno a questi costruirai il tuo brand.

Quelli che hai appena realizzato sono il posizionamento del tuo brand e la tua strategia di differenziazione, che dovranno essere elaborati in modo conciso, chiaro e convincente.

Fai un’analisi interna

Prima di comunicare all’esterno la strategia e il posizionamento del tuo brand, devi stabilirli a livello interno ed essere sicuro che siano ben compresi e condivisi da tutti coloro che lavorano per l’azienda.

Prima di guardare ai concorrenti, fai una analisi interna del tuo prodotto e del tuo marchio: cosa dovrebbe portare i consumatori a scegliere te? Cos’è che rende i tuoi dipendenti orgogliosi e sicuri?

Questo processo inizia con una valutazione interna di ciò che i dipendenti attualmente pensano e dicono dell’ azienda; in seguito inserisci anche interviste con i tuoi clienti per capire come vedono il tuo marchio e la tua reputazione. Questo allinea o si differenzia dal punto di vista di quelli che lavorano per l’azienda? Come? Perché?

Per fare sì che il messaggio del tuo brand arrivi efficacemente al pubblico è necessario che i dipendenti comprendano e si impegnino nel nuovo modo di pensare del brand.

posizionamento-ufficio

Per aiutare i dipendenti a comunicare con i clienti in modo più efficace, è necessario sviluppare una guida basata sulle interviste ai clienti. Questa guida li aiuterà a comprendere i diversi segmenti del tuo pubblico, i loro atteggiamenti, i comportamenti di acquisto, le loro motivazioni e le preferenze di comunicazione.

Spesso, le persone assumono un atteggiamento di resistenza quando viene chiesto loro di cambiare modo di pensare. Una guida per gli standard del marchio e una guida per le persone aiuterà i dipendenti a comprendere il ragionamento che sta dietro ai cambiamenti e ad adattarsi. Aiutare i dipendenti a capire come sta cambiando il mercato, come si sta adattando e in che modo beneficeranno di questo cambiamento li preparerà a essere i primi promotori del nuovo posizionamento del brand.

Comunica all’esterno il posizionamento del tuo brand

Dopo aver lavorato a livello interno per definire il tuo brand e far condividere e comprendere il nuovo posizionamento ai tuoi dipendenti, dovrai procedere a comunicare in modo efficace al pubblico il tuo nuovo posizionamento, mettendo in evidenza i tuoi punti di forza, quelli che ti rendono veramente unico rispetto ai tuoi concorrenti.

Per aiutare a rafforzare questo messaggio, puoi scegliere di cambiare o creare uno slogan mirato a evidenziare i benefici unici che andrai a fornire ai tuoi consumatori. Un nuovo slogan da solo non può cambiare del tutto una percezione già consolidata, ma può preparare il terreno. Potrebbe anche essere necessario aggiornare l’identità del marchio, ad es. Logo, wordmark, ecc. Lavorare con esperti di marketing ti consentirà di valutare l’identità complessiva del marchio e determinare future raccomandazioni. Beneficerai della creazione di un piano strategico che determina quali elementi del marchio saranno utili per raccontare la tua storia al tuo pubblico.

Nel 2018 distringui il tuo posizionamento allineandoti con le percezioni esterne, disponi di un piano strategico per comunicare la storia del tuo brand e tutti gli elementi che ti rendono unico rispetto ai tuoi concorrenti. Quest’anno, lascia che il tuo brand si distingua!

Se hai bisogno di consigli continua a seguire il nostro blog, oppure vieni a prenderti un caffè nella nostra sede!

 

sviluppo app web roma centro

 

Riccardo de Bernardinis è nato a Roma nel 1994, ha frequentato molti corsi in città americane tra Miami, Boston, Los Angeles e San Diego. La sua passione per la cultura americana lo ha portato ad iscriversi alla John Cabot, la prima università americana in Italia. Nel 2016 ha lanciato Ernesto.it, una delle principali piattaforme web e Apps nel mercato italiano dei servizi per la casa. Dopo un anno, ha chiuso il primo Round d' investimento con uno dei più importanti imprenditori sudamericani. Nei primi anni di lancio Ernesto è stato selezionato per i più prestigiosi programmi di accelerazione startup dove Riccardo de Bernardinis ha frequentato personalmente incontrando mentor e investitori da ogni parte del mondo. Tra questi, ha frequentato per 3 mesi Plug N Play Tech Center (Cupertino, Silicon Valley), B-Heroes (Milano), Tech Italia Lab (Londra) e Build it Up (Italia). Riccardo ha inoltre fondato Buytron, una prestigiosa software house specializzata in Apps, AI, Piattaforme Web, Branding e servizi digitali. La sua missione è innovare, trasformando l'analogico in digitale.

Translate »