Close
da-grandi-pop
Luglio 22, 2020
BusinessTecnologia

Digital banking: l’inizio di una nuova era

digital banking trasformazione digitale

Digital banking: quando la tecnologia incontra il settore bancario

La tecnologia da anni è sbarcata anche nel settore bancario, come? Con il digital banking!

Detto in parole povere, il digital banking rappresenta l’utilizzo della tecnologia per fornire prodotti bancari. Tuttavia, il concetto di digital banking non può essere inteso solo utilizzo di una piattaforma online o mobile, perchè il digital è ben altro! Passare al digitale implica abbracciare le ultime tecnologie a tutti i livelli funzionali e su tutte le piattaforme di erogazione di servizi. Una banca digitale si comporterebbe allo stesso modo presso la filiale, presso la sede centrale, su una piattaforma di erogazione di servizi online, presso gli sportelli automatici e presso i distributori automatici. Esistono centinaia di funzioni bancarie come: la gestione del rischio, tesoreria, sviluppo del prodotto, marketing, team di vendita basati sulle relazioni e così via. Tutte funioni di back-end che spesso non prendiamo in considerazione. Anche tutte queste funzioni devono essere digitalizzate affinché la banca sia veramente considerata una banca digitale.

 

Quali sono i vantaggi del digital banking per le banche?

Quindi l’utilizzo del digitale per le banche è un’operazione che coinvolge l’intero business, ma per le banche conviene davvero?

La risposta è si! in primo luogo l’utilizzo del digitale rappresenta un punto fondamentale per migliorare la relazione con il cliente, ma non solo..

I vantaggi di cui le banche potrebbero beneficiare in caso di trasformazione digitale sono in termini di:

  • efficienza: sarà possibile migliorare e rendere più veloce l’interazione con i clienti attraverso la semplificazione dei processi;
  • riduzione dei costi: un rapporto di McKinsey ha stimato che le banche possono aumentare i loro margini EBITDA fino al 40% passando al digitale. I risparmi sui costi derivano dall’automazione delle funzioni, possibilità di sfruttare le sinergie derivanti dall’accesso a dati più qualitativi e tempi di risposta più rapidi ai cambiamenti del mercato
  • maggiore competitività: possibilità di raggiungere una base di clienti più ampia e di stabilire una relazione più stretta con le nuove generazioni, più esperte in tecnologia;
  • versatilità: le banche digitali sono più difficili da progettare. Le loro funzioni automatizzate possono essere facilmente addestrate per funzionare diversamente e reagire ai cambiamenti dell’ambiente di mercato;
  • permanenza sul mercato: Con la crescente pressione delle società tecnologiche e dei player di fintech, per sopravvivere e competere sui costi e sull’usabilità, le banche commerciali dovranno trasformarsi completamente.

 

digital banking tutto più semplice

 

 

Quali sono i vantaggi per i clienti?

Per i clienti i vantaggi dei servizi bancari digitali sono più semplici da intuire poichè i consumatori sono abituati ad usufriure di prodotti e servizi online e sarebbero felici di sapere che la propria banca ha reso digitali e automatizzati i vari processi che li riguardano, invece di doversi recare ai tradizionali sportelli.

I principali benefici del digital banking per i consumatori sono:

  • ampia possibilità di scelta: i clienti trarrebbero vantaggio di avere la possibilità di passare facilmente da una banca all’altra. Consentirebbe al cliente di ridurre barriere artificiali che esistono al momento, come la documentazione fisica o le approvazioni manuali;
  • facilità di utilizzo: anche i prodotti digitali sono ovviamente più facili da usare. Non è necessario visitare fisicamente una filiale e inviare documenti o apporre le firme sui moduli di domanda e inviarli tramite posta. Tutto può essere fatto online, proprio come prenotare un biglietto aereo;
  • potenziale riduzione dei costi: poiché la trasformazione digitale consentirebbe alle banche di risparmiare una notevole quantità di denaro, si prevede che condivideranno anche alcuni di questi risparmi con la loro base di clienti.

 

Considerazioni su alcuni possibili svantaggi del digital banking

La necessità di convertire i modelli di business e di trasformare le banche tradizionali in digital è evidente. Tuttavia, è importante menzionare alcune alcuni aspetti che potrebbero rendere più difficile la piena implementazione di tali innovazioni nel settore:

  • potenziali interruzioni dei servizi: nel caso in cui una banca decidesse di operare solo online un mal funzionamento della piattaforma e l’impossibilità di recarsi fisicamente nella filiale fisica potrebbe creare enormi problemi ai consumatori;
  • problemi di sicurezza informatica;
  • limitazioni sui depositi: la maggior parte delle banche limita i depositi mobili per prevenire frodi e riciclaggio di denaro quindi in alcuni casi è difficile depositare cifre elevate sui propri conti;
  • mancanza di rapporto umano con i banchieri.

 

digital banikg cosa cambia per consumatori

Verso il cambiamento

Nonostante le considerazioni riportate, i vantaggi del digital banking restano indubbiamente importanti. È proprio per questo che le banche si stanno muovendo verso una trasformazione radicale dei propri modelli di business per abbracciare il cambiamento. Infatti, con la presenza di numerosi strumenti che le banche possono sfruttare per migliorare le performance del mercato e per agevolare i consumatori, gli istituti bancari sono pronti per fronteggiare la rivoluzione del digital banking.

Non ci resta altro che tenerci pronti e partire verso l’era digitale, l’era del digital banking!

 

 

Continua a seguire il nostro magazine per rimanere aggiornato sull’evoluzione del digital banking!

 

sviluppo app web roma centro- bot instagram

 

Translate »